Breaking

ANCORA MCLAIN WARD. SUO IL PICCOLO GRAN PREMIO ENGEL & VÖLKERS PALM BEACH, FLORIDA E INTESA SANPAOLO

PrimaPagina / 28 maggio 2016

Se mai ce ne fosse stato ancora bisogno, McLain Ward e HH Carlos Z hanno confermato la loro competività in questa edizione dello CSIO di Roma Intesa Sanpaolo – Master fratelli d’Inzeo. Oggi lo statunitense ha infatti vinto il Piccolo Gran Premio Engel & Völkers Palm Beach, Florida e Intesa Sanpaolo (gara a barrage con ostacoli da 1.50/1.55) bissando così il successo centrato nel premio numero due nella giornata di apertura del concorso romano.

“Quando si entra in una gara del genere – ha dichiarato Ward – con dei concorrenti come questi, non si deve sprecare alcuna opportunità. Bisogna andare al massimo e al meglio in ogni punto del tracciato. Ogni girata e ogni metro guadagnato fanno la differenza. Immaginavo che al barrage ci sarebbero stati tanti binomi, ma io posso contare su un cavallo esperto. Quindi l’unica strategia è stata quella di mettere un po’ di pressione agli altri… !”

Il barrage di Ward e Carlos è stato a dir poco strepitoso: 34,78 secondi il responso cronometrico. Un tempo questo imprendibile per gli avversari. Tra questi l’azzurro Gianni Govoni, anche lui già vincitore a Piazza di Siena giovedì, è quello che è riuscito di più ad avvicinarsi all’americano. Tra l’incitamento del caloroso pubblico romano, in sella ad Antonio Govoni ha chiuso il barrage con il tempo di 36.40 secondi.

Dei 58 binomi al via, 22 sono stati ammessi al barrage, con il terzo posto che è andato all’argentino Jose Maria Larocca con Eliot DWS (37.97). Bel quarto posto, infine, per Luca Maria Moneta, anche lui tra i beniamini degli appassionati italiani. Il tempo dell’azzurro ottenuto in sella a Connery è stato di 38.92 secondi.






Equi-Equipe




Previous Post

GIANNI GOVONI, GRINTA ED ESPERIENZA

Next Post

LUCA MARIA MONETA FIRMA LA SEI BARRIERE LORO PIANA




More Story

GIANNI GOVONI, GRINTA ED ESPERIENZA

La zampata che non ti aspetti. E invece Gianni Govoni covava il desiderio di urlare "ragazzi, ci sono ancora, anzi sono tornato"....

28 May 2016