Breaking

PASSERELLA PER GLI AZZURRI DELLE DISCIPLINE OLIMPICHE E PARALIMPICHE IN ATTESA DI RIO 2016

PrimaPagina / 29 maggio 2016

Nell’intervallo tra la prima e la seconda manche del Gran Premio Loro Piana Città di Roma le amazzoni e i cavalieri azzurri che hanno contribuito a portare l’Italia alle prossime Olimpiadi e Paralimpiadi di Rio de Janeiro, hanno raccolto il caloroso saluto del pubblico di Piazza di Siena sfilando su quattro attacchi di tradizione. In mattinata gli atleti erano stati accolti dal Presidente della FISE Vittorio Orlandi, soddisfatto per la presenza di tutte le discipline ai Giochi (cosa che non avveniva da Sydney 2000). Erano presenti: per il Completo l’appuntato scelto Stefano Brecciaroli, Pietro Roman e il 1° aviere scelto Vittoria Panizzon, per il salto ostacoli l’agente scelto Emanuele Gaudiano, oltre ad alcune delle amazzoni del Paradressage – Sara Morganti, Francesca Salvadè, Silvia Ciarrocchi, Antonella Cecilia che, con largo anticipo sono riusciti ad ottenere un posto nazione per la squadra Italiana, ma anche Ferdinando Acerbi e Federico Lunghi, che fanno parte della long list per Rio. Assente giustificata l’appuntato Valentina Truppa, impegnata oggi nella tappa di ReemAcra FEI World Cup di Lipizza in Slovenia. L’azzurra è stata però rappresentata dal Comandante della sezione equitazione del Centro Sportivo dei Carabinieri, Maresciallo Capo Paolo Lacquaniti.






Equi-Equipe




Previous Post

GIANNI GOVONI E BOBOLENSKY RADDOPPIANO

Next Post

IL PREMIO GRAZIANO MANCINELLI A FILIPPO MARCO BOLOGNI




More Story

GIANNI GOVONI E BOBOLENSKY RADDOPPIANO

Formula di gara entusiasmante per il pubblico, ma anche per i cavalieri, quella prevista per il premio Corriere dello Sport,...

29 May 2016