Breaking

Home Sport e Tradizione

Il panorama di Piazza di Siena è riuscito nel corso del tempo a consolidare l’accoppiata vincente ‘sport e tradizione‘ che si rinnova ogni anno. Il concorso capitolino ha anche qualcosa in più: il fascino della storia, del mito, perché l’ovale inserito negli splendidi giardini di Villa Borghese è il luogo sacro dell’equitazione italiana. Con il 2016 lo CSIO di Roma è giunto alla sua 84ª edizione. Nel tempo il concorso internazionale ufficiale di Piazza di Siena ha saputo non solo mantenere inalterata la propria immagine agonistica ma anche adattarsi a diverse strategie di comunicazione tanto che importanti aziende italiane ed estere, in qualità di Sponsor e Partner, ogni anno confermano la loro presenza. Anche per queste ragioni resta alta l’attenzione da parte dei Media. L ‘evento fa registrare puntualmente una grande affluenza di pubblico: i dati della scorsa edizione evidenziano un numero superiore alle 50.000 unità nelle 4 giornate di gara (dal giovedì alla domenica) che, oltre alle tribune, hanno movimentato il Villaggio Commerciale e soprattutto il Villaggio Vip. Dal punto di vista della preparazione alle gare, dal 2004 un nuovo e più ampio campo di prova, spostato alle spalle del campo gara, consente a cavalli e cavalieri di avere uno spazio dedicato al riscaldamento prima dell’ingresso in campo e riqualificando l’area adiacente al Museo della Canonica. Questo look rinnovato è stato reso necessario a seguito della costruzione del Globe Theatre realizzato sul vecchio campo prova, che durante la stagione teatrale contribuisce a far affluire pubblico all’interno di Villa Borghese. I valori storici che accompagnano Piazza di Siena sono ravvisabili nell’esibizione del Carosello dei Carabinieri : celebrazione di un rito, memoria, dedizione, entusiasmo e sacrificio. Nel rispetto della tradizione, in occasione della cerimonia conclusiva dell’evento, si esibiscono per l’affascinante spettacolo serale i 145 cavalli, equamente divisi tra quelli di mantello sauro e quelli di mantello grigio accompagnati nelle loro esibizioni dalla fanfara che va ad aprire la sfilata.